Mettiamoci in Gioco

Il gioco d’azzardo non è una novità per l’Italia, ma neppure per l’umanità in generale. Nella Cina antica si giocava ai dadi; greci e romani amavano scommettere sulle corse delle bighe o sulle lotte nell’arena. Ma nel mondo contemporaneo certi meccanismi, legati per lo più a motivazioni economiche, hanno fatto sì che questo fenomeno assumesse aspetti sempre meno innocui e sempre più preoccupanti, tanto da suscitare la mobilitazione di alcune associazioni di settore e la nascita di una campagna chiamata “Mettiamoci in gioco”.

Leggi tutto: Mettiamoci in Gioco

I giovani e il gioco d’azzardo

Ricerche statistiche recentemente rese pubbliche hanno tracciato un quadro complessivo delle fasce più giovani della popolazione italiana che lascia ben poco spazio alla speranza nelle “future generazioni”, che già da giovanissime sembrano inesorabilmente avviate su un percorso di corruzione e degrado davvero desolante.

Leggi tutto: I giovani e il gioco d’azzardo

Perché si diventa dipendenti dal gioco d’azzardo

Il gioco d’azzardo è un’attività ludica che l’uomo ha praticato fin dall’antichità: per certi versi si potrebbe dire che esso fa parte del suo DNA. Fino a certi limiti cimentarsi con il gioco d’azzardo non ha alcuna controindicazione; ma ci sono situazioni in cui esso sfugge dalle mani di chi lo pratica e finisce per diventare una vera e propria malattia.

Leggi tutto: Perché si diventa dipendenti dal gioco d’azzardo

Pagina 10 di 28