L’evoluzione del gioco d’azzardo in Italia

Il gioco d’azzardo al giorno d’oggi è un vero e proprio “business”. Muove svariati milioni di euro ogni anno e costituisce per gli erari statali una fonte di introito non di certo secondaria. Ma è sempre stato così? Risalendo indietro nel tempo si può notare come in Italia le cose siano cambiate parecchio nel giro di poco più di un secolo; si potrebbe parlare di evoluzione o forse anche di involuzione, ovviamente dipende dal punto di vista che si adotta.

Leggi tutto: L’evoluzione del gioco d’azzardo in Italia

I giovani e il gioco d’azzardo

Un tempo, quando si pensava alla dipendenza dal gioco d’azzardo, la fascia di età compresa era soprattutto quella adulta. A cercare di affrancarsi da una vita di lavoro e di scarse possibilità economiche erano soprattutto uomini e donne frustrati dalla vita, che speravano di poter cambiare la loro sorte grazie ad una grossa vincita al gioco.

Leggi tutto: I giovani e il gioco d’azzardo

La piaga del gioco d’azzardo vista dalla Chiesa

La ludopatia è una malattia ormai ufficialmente riconosciuta in quanto tale, che molti enti pubblici e provati cercano di contrastare con vari mezzi. Ben conoscono questa problematica i sacerdoti delle parrocchie italiane, che molto spesso si devono confrontare con chi frequenta le loro chiese chiedendo aiuto perché un parente, o magari loro stessi, sono finiti nella spirale perversa del gioco d’azzardo.

Leggi tutto: La piaga del gioco d’azzardo vista dalla Chiesa

Gioco d’azzardo e trading on line

La sempre maggiore diffusione dei casino on line e dell’abitudine di tentare la sorte attraverso canali telematici (app per smartphone o siti web) ha spinto sempre di più le persone a credere che anche il trading on line sia una sorta di “gioco d’azzardo”, per certi versi però più facile da prevedere delle semplici scommesse.

Leggi tutto: Gioco d’azzardo e trading on line

Pagina 7 di 28