Sisal fa il suo ingresso in Borsa

Ci troviamo ai nastri di partenza di quello che sarà un tour promozionale per Sisal, dopo la decisione, da parte dell'azienda, di affacciarsi in Borsa. La giornata inaugurale dell'ingresso di Sisal all'interno del mercato azionario avverrà il 18 luglio 2014. Nel corso dei tempi più recenti Sisal ha ottenuto ottimi numeri, perseguendo un progressivo incremento delle proprie quote di mercato, aumentando in modo significativo il volume di affari, attraverso una strategia di inserimento vincente, a fronte di una situazione finanziaria, sul piano globale, estremamente complessa.

Queste sono le parole espresse da Emilio Petrone, amministratore delegato di Sisal, marchio ampiamente noto nel settore del gambling, durante l'incontro iniziale, avvenuto a Milano, del tour promozionale organizzato da Sisal. Attualmente ci sono oltre quattordici milioni di utenti che utilizzano i nostri servizi, per una struttura commerciale che comprende 45.000 esercizi, e 4000 di questi posseggono il nostro logo. Ciò che infonde più fiducia all'azienda è il fatto che un terzo degli italiani usa i nostri servizi, quindi ha come abitudine quella di usufruire delle offerte di gambling di Sisal. Pensando al futuro della società l'indirizzamento principale è nei confronti di tre ambiti ritenuti dall'azienda dei punti chiave del mercato. Partendo dal retail gaming, un ambito in cui Sisal detiene attualmente le maggiori quote, ma che rappresenta un settore in cui si intravedono ampi margini di miglioramento. Sisal concentrerà sforzi particolari anche sui servizi di pagamento, un ambito in cui l'azienda ha ottenuto ottimi risultati in tempi brevissimi, e che presenta la possibilità di investire ricavandone da subito i vantaggi, visto l'evolversi delle nuove tecnologie, che bisogna assecondare adeguandovisi il più rapidamente possibile. Per quanto concerne l'interactive si rileva la volontà della società nel proseguire puntando su questo fronte, incrementandone l'offerta, e utilizzando gli innovativi strumenti presenti ormai da tempo. Cominciando dall'ambito portable, che rappresenta, sopratutto in Italia, la scelta migliore per la maggior parte degli appassionati, e un settore su cui tutte le grandi aziende del gambling stanno concentrando le proprie risorse. Un aumento significativo si è registrato anche nel corso dei primi mesi di quest'anno, in cui la percentuale di crescita ha toccato il 14%. Fra le condizioni che hanno spinto Sisal ad affacciarsi in Borsa va annoverato sicuramente il potenziale del marchio, che in questi ultimi anni ha raggiunto un ruolo di leadership all'interno del mercato attraverso un'offerta servizi completa e variegata. Possediamo, inoltre, un gruppo di lavoratori, a ogni livello, preparato e motivato, a cui si deve la celerità di risultati positivi ottenenti dal gruppo, e il cui entusiasmo ha contribuito nel creare possibilità sempre più grandi per il prossimo futuro dell'azienda. Sul fonte delle innovazioni, l'amministratore delegato del gruppo Sisal spiega come le priorità si concentreranno su di un incremento dell'ambito reatail, un progressivo aumento della copertura nei settori mobile e internet, l'introduzione di nuove modalità di pagamento, alla luce del fatto che tramite questi servizi il guadagno Ebitda è elevato, e proseguire nel mantenere una leadership ottenuta attraverso un grande impegno collettivo. Allo scopo di raggiungere ulteriori risultati positivi la strada da intraprendere sarà quella della ricerca e dell'innovazione, tramite un'offerta di prodotti accattivanti e adatti a tutti, oltre a sviluppare piani di marketing mirati per un pubblico specifico.